Web Marketing

Pacchetti SEO, come avere un occhio critico

0

Da alcuni anni sono in aumento i negozi che sbarcano online. Per amministrare un sito di e-commerce non bisogna essere esperti programmatori, ma qualche accorgimento bisogna prenderlo per farsi conoscere da una vasta clientela e consentire alla propria attività di essere competitiva sul mercato nel più breve tempo possibile.

A volte scrivere testi promozionali d’impatto può non bastare, è necessario che il contenuto venga visualizzato da molti utenti.
Per ovviare a questo problema intervengono delle figure professionali, che si occupano di tecniche di ottimizzazione per creare e rendere migliori pagine web e progetti. L’attenzione viene posta su come trarre il massimo da testi, grafica, posizionamento sui motori di ricerca e metodi di crescita della visibilità.

Spesso i pacchetti SEO includono dei servizi che oggi sono da ritenersi obsoleti e un cattivo impiego per chi sceglie di investire su un prodotto che dovrebbe aiutarlo a migliorare il posizionamento della sua attività nei motori di ricerca. Non si tratta soltanto di individuare le directory del sito, la directory dell’articolo, il blog e altro ancora, ma occorre fotografare il sito e ricercare le aree che hanno bisogno di maggiore attenzione e svilupparle in modo più efficiente, prima di proporre una strategia.

I pacchetti SEO in realtà offrono un servizio standard che può mostrarsi una valida scelta per un sito ma non per un altro. Se da una parte c’è chi guadagna, dall’altra c’è chi vede crollare drasticamente il proprio investimento.

Per ottimizzare un sito occorre portare avanti una strategia personalizzata che tiene conto del modello di business, del tipo di prodotto, dello stile di marketing, della nicchia di clientela, dei dati demografici di mercato ecc.

Quanti sono disposti ad acquistare un’auto usata senza averla provata su strada? Allora perché affidare la propria attività a dei pacchetti SEO senza conoscerne l’utilità?

Molti proprietari di siti web cercano aiuto senza sapere di cosa realmente necessitano, acquistano a scatola chiusa pacchetti SEO “pre-confezionati” per accorgersi poi di essere caduti in una “trappola” subendo perdite di lunga durata.

 

You may also like
Proviamo a dare delle definizioni per quanto riguarda Google Panda
shopping girl
Festività di Natale: guida per Ecommerce SEO dalla A alla Z

Leave Your Comment

Your Name*
Your Webpage

Your Comment*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>