Article Marketing

L’ Article Marketing è una tecnica pubblicitaria che consiste essenzialmente nella realizzazioni di più articoli su un medesimo argomento al fine di pubblicarli su molteplici siti web o inerenti alla propria azienda/prodotto o contemplati per la diffusione di comunicati stampa.

Come funziona?:
a - L’ azienda x  si occupa di consulenza finanziaria con un proprio portale
b - Applica l’article marketing per promuovere il proprio sito
c - Crea più articoli inerenti non all’azienda ma sulla finanza
d - Pubblica questi articoli su forum o siti adatti ad informare e consigliare o divulgare comunicati stampa

… così il gioco è fatto..

Questa particolare tecnica risponde alle principali esigenze che un’ impresa ha quando si affaccia sul business in rete: aumentare la possibilità di incremento della “link popularity” , ottenere risultati positivi rispetto al posizionamento, generare nuove possibilità di raggiungimento al proprio sito tramite l’utilizzo di contenuti mirati e migliorare e consolidare la brand reputation della propria azienda a costi ottimali .

Esistono numerose piattaforme web specializzate nella produzione di contenuti internet. Tali piattaforme sono spesso specializzate proprio nell’Article Marketing, accogliendo gli interventi di esperti del settore.
L’impresa che intenda ricorrere all’AM non deve far altro che inviare i propri articoli a queste piattaforme per avere una capillare diffusione sul web e ottenere un miglioramento della propria reputazione.

In genere, coloro che si occupano di AM puntano ad aumentare la propria visibilità producendo diversi contenuti simili tra loro. Se, ad esempio, la mia azienda si occupa di seguire professionalmente coloro che desiderano aprire un negozio online, deciderò di produrre più articoli sulla sicurezza raggiunta dai servizi di pagamento via internet. Dopo aver realizzato il primo articolo, ne produrrò un secondo, sullo stesso argomento, variandone sintassi e semantica: cercherò cioè di eludere il controllo che i motori di ricerca operano, per evitare che il mio articolo sia indicizzato un’unica volta. I motori di ricerca, infatti, escludono automaticamente i contenuti considerati uguali, inserendo solo quello ritenuto migliore. Gli esperti consigliano che, su uno stesso argomento, si producano al massimo tre articoli, cambiando radicalmente almeno le prime 700 - 1000 parole e, soprattutto, il titolo. In parole povere, se produco più articoli simili (non uguali) su uno specifico settore d’interesse, otterrò maggior visibilità sui motori di ricerca e aumenterò, nel contempo, la mia reputazione tra gli utenti, contribuendo a far circolare in rete il mio brand.

Per produrre contenuti destinati all’Article Marketing sono richieste in genere alcune caratteristiche: il pezzo non deve avere una lunghezza inferiore alle 400 parole, deve essere semplice  ma dettagliato ed esaustivo, e deve contenere numerose parole chiave per aumentarne la visibilità.
Questa tecnica pubblicitaria è diffusa già da diversi anni negli Stati Uniti, mentre in Italia inizia da poco ad affermarsi in maniera significativa. In ogni caso, è ormai diventata un’ arma indispensabile per chiunque voglia migliorare la propria visibilità in rete
Ogni azienda lo ritiene ormai uno strumento irrinunciabile

Postato il da Federico Pesce in Article Marketing, In Evidenza Lascia un commento

Aggiungi un commento