In Evidenza

Consigli per … un sito irrintracciabile

web-crawler
0

Qualche giorno fa è stato pubblicato un articolo dal titolo accattivante e simpatico: “Halloween Inspired SEO Tricks to Keep Spiders at Bay“. L’autrice del testo, P.J. Fusco, SEO Manager della Covario Inc. ha chiaramente giocato con le parole per creare questa guida-parodia sul come creare pagine web assolutamente difficili da rintracciare tramite i più classici motori di ricerca (da qui il gioco di parole tra gli spider-ragni e gli spider intesi come crawler). Un articolo che a tradurlo in italiano perde un po’ del suo mordente, a partire dal titolo stesso, ma che comunque resta un simpatico intervento che evidenzia quanti webmaster ancora pubblichino siti difficilmente utilizzabili.
Ecco allora alcuni dei consigli della Fusco per essere sicuri di creare una pagina web fatta male!
Come prima cosa, suggerisce di riempire il proprio sito di immagini e foto, ma di quelle pesanti, che impiegano ore per essere caricate. O, meglio ancora, di creare un sito senza link ad argomenti o a pagine successive, condensando tutto il testo in un’unica, interminabile pagina con buona pace di tutti gli utenti a cui si è rotto lo scroll del mouse…
Ma se questo non bastasse, un altro interessante modo per allontanare il pericolo dei crawler, risultando poco visibili ai motori di ricerca, è quello di avere un sito ricco di testo. Ma non solo su pagina unica. No, c’è assolutamente bisogno che sul sito in questione si aprano varie finestre di pop up, magari configurate con Flash, o che abbiano l’obbligo di installazione di JavaScript per funzionare…
Ancora si potrebbe riempire il vostro sito di inutili redirect a tutti gli URL possibili ed immaginabili, e magari collegarli a qualcuna di quelle simpatiche pagine che danno il tanto amato errore 404!
Insomma, gli espedienti per trasformare il vostro sito in una vera e propria tomba per i motori di ricerca sono tanti, perché dopotutto un qualunque webmaster ha come scopo principale la completa invisibilià del suo sito…

You may also like
Semantic-SEO
I 5 nuovi mantra del SEO
shutterstock_391013
Web Writers abbandonati, ecco la soluzione

Leave Your Comment

Your Name*
Your Webpage

Your Comment*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>