Web Marketing

Come combattere la sindrome del Webmaster grasso!

grasso
0

Come sconfiggere la ‘maledizione del webmaster grasso’, che colpisce chi passa molte ore seduto davanti a un computer, e più in generale chi svolge un lavoro sedentario?
Eric Covino racconta come è riuscito, con pochi semplici accorgimenti, a perdere ben 38 libbre (poco più di 17 chili) in appena due mesi.
Covino - che in ogni caso raccomanda di consultare un dietologo - spiega che l’ingrassamento è dovuto, oltre che all’attività sedentaria, anche a cattive abitudini alimentari. Oltre ad essere notevolmente sovrappeso, infatti, aveva anche il colesterolo e la pressione sanguigna ben oltre i livelli di guardia. Alcuni investimenti, quindi, si sono rivelati determinanti per perdere peso.
Il primo di essi è stato l’acquisto di una scrivania regolabile grazie a una sorta di motorino elettrico, in modo da poter lavorare sia seduto che in piedi. Eric ha preso inoltre l’abitudine di fare pause frequenti per passeggiare in casa o in giardino, e di distogliere lo sguardo dal monitor ogni 20-30 minuti.
Il secondo acquisto è stato una ‘Treaddesk': si tratta in pratica della parte inferiore di un tapis roulant, che di solito Eric piazza sotto un’altra scrivania (comprata all’Ikea, più economica quindi di quella regolabile) e utilizza mentre è alle prese, col suo portatile, con lavori non troppo impegnativi. Quando è invece richiesta molta concentrazione, preferisce farne a meno.
Il terzo investimento è stato l’acquisto di alcune lezioni del metodo ‘Bulletproof Diet’ di Dave Asprey, sul sito bulletproofexec.com. Seguendo la dieta, Eric assicura di non essersi mai sentito particolarmente affamato (le rare volte che succedeva, si nutriva semplicemente con un cucchiaio di miele biologico), e di essersi anzi sentito molto più paziente, rilassato e concentrato sul lavoro rispetto a prima.
Il risultato, come detto, è stato la perdita di circa diciassette chili in poco più di due mesi. Ancora una volta, Eric raccomanda però di non seguire alla lettera il suo percorso, perché ciò che vale per un individuo può non andar bene per qualcun altro.

You may also like
Pagerank
mobile
Carphone Warehouse: spendere in ricerca su mobile paga!

Leave Your Comment

Your Name*
Your Webpage

Your Comment*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>